Medicina dello Sport di 1° livello e certificato medico sportivo: ambulatorio di Pordenone

Visita Medicina dello Sport a Pordenone

Il servizio è diretto ad offrire a tutti coloro che necessitano di certificazione medico–sportiva un percorso veloce, accurato ed efficiente, mettendo a disposizione dell’atleta una serie di specialità e prestazioni integrative, ove necessario, in tempi rapidi e senza necessità di particolari incombenze a carico dell’utente.

L’ambulatorio di medicina dello sport costituisce anche un presidio orientato alla prevenzione per tutti coloro che, pur non necessitando di certificazioni medico-sportive, intendono avvicinarsi (o riavvicinarsi) all’attività fisica secondo criteri di sicurezza e prudenza. Il servizio, nell’ambito delle prestazioni riconosciute tra i Livelli Essenziali di Assistenza, è fruibile anche in accreditamento con il Servizio Sanitario.

Il certificato medico sportivo consiste nell’esecuzione dei seguenti esami:

  • Spirometria
  • Esame urine
  • Misurazione campo visivo
  • ECG basale e sotto sforzo con i gradini
  • Per sportivi over 40, viene eseguito il test da sforzo con il cicloergometro

Personale medico dell'ambulatorio di Medicina dello Sport

Dott. Luca Mascitelli, Dott. Marcello Tence

Tempi di attesa per il certificato medico-sportivo

Accertamenti e certificazioni: 15 gg
Rilascio idoneità: immediato (salvo necessità di approfondimenti e/o criticità non preventivabili)

Suggerimenti

  • Portare esami precedenti ed eventuali terapie farmacologiche in essere
  • Per l’esecuzione dell'esame, portare una provetta con le prime urine del mattino
  • Presentarsi almeno 15 minuti prima in segreteria per l’accettazione
  • I minori devono essere accompagnati da almeno un genitore munito di documento d’identità. Se accompagnato da altra persona, quest’ultima deve essere munita di delega da parte di entrambi i genitori

Sospensione attività ambulatoriali

A seguito dell'ordinanza della Regione di Martedì 10 marzo, a partire da Giovedì 12 marzo sono sospese tutte le prestazioni con priorità D (differita) e P (programmata), e tutte le attività erogate in privato.

Saranno erogate esclusivamente le prestazioni ambulatoriali con priorità B (breve) e quelle individuate come indispensabili dallo specialista di riferimento.

Non possono accedere alla struttura pazienti ed accompagnatori visitatori che presentano sintomi simil influenzali quali: rinite, tosse, rialzo febbrile, difficoltà respiratoria.

Utenti ed accompagnatori sono tenuti alle ben note misure igieniche: coprirsi la bocca e il naso con l'incavo del gomito in caso di tosse e/o starnuti, utilizzando fazzoletti di carta che vanno gettati dopo l'uso; lavarsi bene le mani e mantenere una distanza di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone.