Mako: il robot chirurgico per interventi di protesi al ginocchio

Mako è il robot chirurgico più evoluto ed utilizzato al mondo: affianca in sala operatoria il team di ortopedici del Policlinico Città di Udine 
per gli interventi di protesi al ginocchio. Sviluppato per la prima volta nel 2006, Mako è alla terza generazione ed è un robot in grado di supportare il chirurgo aumentando sensibilmente la precisione dell’intervento e dell’impianto. 

Come funziona

Il robot Mako sfrutta le immagini TAC del paziente per creare un modello 3D dell’arto su cui intervenire e su cui il chirurgo può eseguire una simulazione avanzata dell’intervento, dei risultati  e degli eventuali rischi. In tal modo, il medico sa sempre anticipatamente qual è la taglia di protesi più adatta per ciascun paziente e il suo corretto posizionamento già prima di entrare in sala operatoria. Grazie ad un braccio robotico, la tecnologia Mako è in grado di guidare la mano del chirurgo secondo il piano operatorio predisposto in anticipo e in ogni minimo dettaglio.

Vantaggi

IMPORTANTE: PER ACCEDERE AL CENTRO MEDICO ESPERIA E' NECESSARIO INDOSSARE LA MASCHERINA