Otorinolaringoiatria e visita Otorino: ambulatorio di Pordenone

visita otorinolaringoiatrica a Pordenone

Si effettuano visite specialistiche otorinolaringoiatriche, con esame:

  • Audiometrico tonale
  • Impedenziometrico
  • Esame dell’apparato vestibolare con manovre di riabilitazione della cupololitiasi
  • Esame con fibrolaringoscopio delle fosse nasali rinofaringe-laringe-ipofaringe per la diagnosi flobogistiche e neoplastiche

La visita O.R.L. prevede il controllo del cavo orale, della faringe e della laringe, la visione del condotto uditivo esterno, delle fosse nasali e del rinofaringe ed inoltre la palpazione del collo per eventuali linfonodi.

L’esame audiometrico è lo studio della capacità uditiva a segnali sonori di varia frequenza.

L’impedenziometria è lo studio dell’elasticità della membrana timpanica e dei riflessi dei muscolonervosi dell’orecchio medio.

Personale medico dell'ambulatorio di Otorino

Dott.ssa Annalisa Csillaghy, Dott. Antonio Isaia

Tempi di attesa per la visita otorinolaringoiatrica e audiometria

In media i tempi di attesa per la visita otorinolaringoiatrica ed audiometrie sono di 7 gg.

Suggerimenti

  • Portare esami precedenti, ed eventuali terapie farmacologiche in essere
  • Presentarsi almeno 15 minuti prima in segreteria per l’accettazione
  • I minori devono essere accompagnati da almeno un genitore munito di documento d’identità. Se accompagnato da altra persona, quest’ultima deve essere munita di delega da parte di entrambi i genitori

Sospensione attività ambulatoriali

A seguito dell'ordinanza della Regione di Martedì 10 marzo, a partire da Giovedì 12 marzo sono sospese tutte le prestazioni con priorità D (differita) e P (programmata), e tutte le attività erogate in privato.

Saranno erogate esclusivamente le prestazioni ambulatoriali con priorità B (breve) e quelle individuate come indispensabili dallo specialista di riferimento.

Non possono accedere alla struttura pazienti ed accompagnatori visitatori che presentano sintomi simil influenzali quali: rinite, tosse, rialzo febbrile, difficoltà respiratoria.

Utenti ed accompagnatori sono tenuti alle ben note misure igieniche: coprirsi la bocca e il naso con l'incavo del gomito in caso di tosse e/o starnuti, utilizzando fazzoletti di carta che vanno gettati dopo l'uso; lavarsi bene le mani e mantenere una distanza di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone.