Reumatologia e visita specialistica: ambulatorio di Pordenone

Reumatologia a Pordenone

La Reumatologia è una specialità che si occupa della diagnosi, riconoscimento e trattamento delle eventuali complicanze delle malattie – generalmente indotte da problemi autoimmuni – che colpiscono l’apparato muscolo-scheletrico (per esempio, artrite reumatoide, artrite psoriasica e le spondiloartriti) ed i tessuti connettivi dell’organismo e organi interni (connettiviti, come il Lupus, la sclerodermia, sindrome di sjogren, ecc…), ma anche organi interni quali cuore, polmoni, ecc); vasculiti, come l’arterite di Horton, le vasculiti con granulomatosi.
Si interessa anche di osteoporosi, osteoartrosi e fibromialgia, patologie croniche molto frequenti ma non sempre riconosciute e curate adeguatamente.
In caso di artrite di recente insorgenza un tempestivo (a 6 settimane dalla comparsa del primo gonfiore articolare persistente), corretto inquadramento e trattamento delle artriti croniche migliora sensibilmente il futuro decorso della malattia.

Prestazioni erogate:

  • Visite reumatologiche per inquadramento clinico delle principali patologie di interesse trattamento e valutazione delle principali complicanze nel tempo
  • Infiltrazioni articolari e peritendinee per il trattamento di infiammazioni localizzate (con e senza guida ecografica)
  • Visite reumatologiche per la definizione del rischio fratturativo in corso di osteoporosi post-menopausale (anche sulla base dei risultati dell’esame di densitometria ossea)

Personale medico dell'ambulatorio di Reumatologia

Dott.ssa Laura Corazza reumatologo

Tempi di attesa per la visita specialistica in Reumatologia

Visite specialistiche: 7 gg (per le altre prestazioni i tempi variano anche in relazione alla eventuale necessità di approfondimenti diagnostici)

Suggerimenti e consigli utili

  • Per l'esecuzione di qualsiasi prestazione, portare con Sè i documenti di eventuali esami svolti precedentemente ed eventuali terapie farmacologiche assunte o recentemente sospese
  • Presentarsi almeno 15 minuti prima in segreteria per l’accettazione
  • I minori devono essere accompagnati da almeno un genitore munito di documento d’identità. Se accompagnato da altra persona, quest’ultima deve essere munita di delega da parte di entrambi i genitori

Sospensione attività ambulatoriali

A seguito dell'ordinanza della Regione di Martedì 10 marzo, a partire da Giovedì 12 marzo sono sospese tutte le prestazioni con priorità D (differita) e P (programmata), e tutte le attività erogate in privato.

Saranno erogate esclusivamente le prestazioni ambulatoriali con priorità B (breve) e quelle individuate come indispensabili dallo specialista di riferimento.

Non possono accedere alla struttura pazienti ed accompagnatori visitatori che presentano sintomi simil influenzali quali: rinite, tosse, rialzo febbrile, difficoltà respiratoria.

Utenti ed accompagnatori sono tenuti alle ben note misure igieniche: coprirsi la bocca e il naso con l'incavo del gomito in caso di tosse e/o starnuti, utilizzando fazzoletti di carta che vanno gettati dopo l'uso; lavarsi bene le mani e mantenere una distanza di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone.